AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Napoli

29-31 ottobre, presso la Città della Scienza di Napoli - Stand AID e due convegni

3 giorni per la scuola - HUB 2019: AID a Città della Scienza

3 giorni per la scuola - HUB 2019: AID a Città della Scienza

3 giorni per la scuola - HUB 2019, principale evento di incontro e riflessione della scuola sulla didattica innovativa realizzato in Italia, si terrà da martedì 29 a giovedì 31 ottobre 2019, presso la Città della Scienza di Napoli.

La sezione AID di Napoli sarà presente durante tutta la manifestazione con un desk informativo nell'area espositori. 

Inoltre la sezione sarà coinvolta nei seguenti incontri informativi:

  • martedì 29, alle ore 12.00, presso la Sala Saffo, conferenza di presentazione del Progetto Zaino AID, in collaborazione con Anastasis
  • giovedì 31, alle ore 10.00, presso la sala Sol Lewitt, seminario "Diversi E Uguali: progetti di equità  e inclusione, le buone prassi per rendere il libro accessibile - Progetto Libra’lia"
L'evento

3 GIORNI PER LA SCUOLA è il principale evento di incontro e riflessione sulla didattica innovativa nella scuola realizzato in Italia, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, da Città della Scienza e dall’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, in collaborazione con la Direzione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania.

Per questa edizione è stata scelta, come parola chiave Hub (fulcro, elemento centrale, snodo), ovvero un luogo per connettere idee, progetti e pratiche a una rete e a più reti fra loro. Ma anche un concentratore, ovvero un dispositivo di rete che oltre a smistare dati è anche dispositivo di collegamento comune a più linee della stessa rete.

Una manifestazione che sia uno snodo, un luogo di confluenza in cui rappresentanti delle Istituzioni, della Ricerca, dell’Università e della Scuola possano scambiarsi idee su grandi temi; confrontarsi sulle ultime ricerche nel campo della conoscenza e contribuire, attraverso lo scambio di esperienze e buone pratiche didattiche, allo sviluppo di capacità, competenze e conoscenze richieste per l’educazione del XXI secolo, in un confronto vivace e costruttivo

Questi i numeri dell'ultima edizione:

  • 15.000 partecipanti, di cui circa 10.000 docenti provenienti da scuole di ogni ordine e grado in rappresentanza di tutte le regioni italiane,
  • 3.000 studenti di scuole di ogni ordine e grado;
  • 250 espositori e circa 300 relatori tra rappresentanti di enti nazionali e locali, istituzioni, centri di ricerca, università, scuole, associazioni e aziende.
La partecipazione di AID

La sezione AID di Napoli sarà presente durante tutta la manifestazione con un desk informativo nell'area espositiva, da martedì 29 a giovedì 31 ottobre 2019.

Inoltre sono previsti i seguenti appuntamenti.

Martedì 29 ottobre, ore 12.00 - Sala Saffo

Progetto Zaino AID e SuperMappeX per una didattica inclusiva attraverso le mappe concettuali

Interventi:

  • Giovanna Gaeta de Carlo e Francesco Bianco, AID sezione di Napoli
  • Roberto Vitali, Anastasis Soc. Coop. Sociale

Il progetto Zaino AID è un kit di strumenti e buone prassi didattiche il cui primo ospite, il software di Anastasis SuperMappeX, consente la costruzione e gestione di mappe multimediali in tecnologia cloud.

Giovedì 31 ottobre, ore 10.00 - sala Sol Lewitt

Diversi e Uguali: progetti di equità  e inclusione, le buone prassi per rendere il libro accessibile - Progetto Libra’lia

In questo seminario si vuole dare spazio alle iniziative dell’AID sezione di Napoli che con altre associazione del territorio tra cui Ipertesto realizza e promuove l’accessibilità del libroQuesto seminario propone le iniziative di concerto con le scuole del territorio napoletano.

Introduce: Laura Franchini, Associazione Amici Città della Scienza

  • Un percorso di collaborazione con le scuole i risultati, Giovanna Gaeta De Carlo, AID sezione Napoli
  • Progetto Unghosting, Olimpia Pasolini, dirigente Vittorio Veneto Napoli
  • La biblioteca del libro parlato, Rosa Cassese, dirigente Madonna Assunta Napoli
  • Progetto Libra’lia, Antonio Scarfato, dirigente IC De Amicis Diaz
  • Didattica inclusiva e pratiche professionalizzanti nella scuola del fare, Carmela Musello, dirigente Duca di Buonvicino
  • Le buone prassi in una scuola di provincia, Teresa Davide, dirigente liceo Emanuele Kant Melito

Scarica il programma della manifestazione

Maggiori dettagli a questo link

Iscrizioni

La manifestazione è ad ingresso gratuito. E' necessario registrarsi onlinetramite questo link

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.